CANDIDATI ORA
Molto di più

Un nuovo modo
di parlare ai giovani
e al mondo del lavoro

5 consigli per valorizzare le soft skills nel curriculum

Posted by Redazione on 25/06/19 11.43

5 consigli per valorizzare le soft skills nel curriculum

Redazione 25/06/19 11.43 pubblicato in Formazione

La valorizzazione delle tue soft skills è un’operazione che parte dal momento in cui inizi attivamente a la ricerca del lavoro e quindi da quando scrivi il tuo CV. Più hai chiaro il percorso di sviluppo professionale che intendi seguire e quali sono le richieste del mercato del lavoro per le job position per cui vuoi candidarti, più sarà facile per te selezionare le skills utili a farti selezionare dai recruiter.

ENTRA IN AZIENDA GRAZIE ALLE SOFT SKILLS

Per diventare un vero professionista all’interno del settore da te prescelto sono necessarie non solo hard skills ma anche soft skills (qui puoi scoprire quelle più richieste per le professioni delle futuro). Le competenze trasversali vengono spesso definite anche “life skill” o “people skill” poiché il loro sviluppo ha inizio proprio nella vita quotidiana grazie alle interazioni con chi ti sta intorno. Per un’azienda su due le soft skills rappresentano un elemento strategico che permette loro di mantenere alta la competitività aziendale. Fino allo scorso decennio le imprese erano molto focalizzate sulle competenze tecniche, che si rivelavano fondamentali per lo sviluppo della carriera futura. Al contrario ora sono sempre molto importanti, soprattutto nel corso della prima fase di selezione, ovvero lo screening dei curriculum, ma da quel momento in poi le soft skills acquisiscono sempre più rilevanza, sia in fase di colloquio, che una volta entrati in azienda.

 

QUINDI, COME VALORIZZARE LE SOFT SKILLS NEL CV

Per valorizzare le soft skills, la parola chiave è consapevolezza: se hai ben chiaro quello che puoi offrire, ovvero i tuoi punti di forza, saprai individuare con più facilità il tuo obiettivo. Sapere con precisione ciò che il mercato sta cercando ti aiuterà a trovare la strada e la strategia per fare in modo che competenze trasversali e obiettivi professionali siano in linea con le esigenze dei recruiter.

Quindi, quali sono le best practice con cui mettere in risalto le soft skills?

  • Leggi con attenzione l’annuncio di lavoro e individua le soft skills richieste in modo esplicito dai selezionatori. Se non ce ne sono, prova ad immaginare, in base alla posizione per cui ti stai candidando e in base all’elenco delle attività presenti nell’offerta, quali potrebbero essere le competenze che sarebbe bene avessi per ricoprire quel ruolo.
  • Analizza il tuo profilo per individuare le competenze richieste che pensi di possedere. Si tratta di un’attività indispensabile che richiede una certa capacità di auto-analisi.
  • Una volta individuato il punto di contatto tra le tue soft skills e quelle richieste dalla posizione per cui ti stai candidando, racconta brevemente nel CV le esperienze che ti hanno aiutato a svilupparle.
  • È sempre buona norma allegare insieme al CV una lettera di presentazione in cui evidenziare le competenze che non emergono nel CV, come ad esempio la tua motivazione, ciò che ti spinge a candidarti per quella posizione e le competenze relazionali.
  • Se verrai contattato per un colloquio, quella sarà l’occasione perfetta in cui portare esempi concreti a supporto di ciò che hai dichiarato nel curriculum.

Il mercato del lavoro è sempre più competitivo e, a parità di competenze tecniche, saranno le soft skills a migliorare la tua attrattività sia in fase di selezione, sia durante le valutazioni periodiche dei risultati professionali, che ti consentiranno di avanzare nella tua carriera. Come abbiamo detto, tutto parte dalla comprensione delle competenze richieste.

 

Se stai pensando a una carriera nel settore assicurativo, clicca qui sotto per ricevere il nostro glossario in cui approfondire i termini chiave che dovresti assolutamente conoscere per diventare consulente assicurativo!

 

Il Glossario del consulente assicurativo!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social!