AREA DOWNLOAD
CANDIDATI ORA
Molto di più

Un nuovo modo
di parlare ai giovani
e al mondo del lavoro

Gli avvenimenti chiave del 2018 per Alleanza e uno sguardo al futuro: quali obiettivi per il 2019?

Posted by Redazione on 26/03/19 16.07

Gli avvenimenti chiave del 2018 per Alleanza e uno sguardo al futuro: quali obiettivi per il 2019?

Redazione 26/03/19 16.07 pubblicato in Il mondo del lavoro

Il 7 marzo ha preso il via Stile Alleanza Tour, un percorso in 10 tappe in tutta Italia in cui si sono incontrati più di 6.000 Consulenti Assicurativi di Alleanza Assicurazioni. L’obiettivo del Tour, organizzato in partnership con Generali Investiments Partners e conclusosi il 15 marzo, è quello di condividere con tutta la rete diffusa sul territorio italiano i grandi risultati raggiunti nel 2018 e gli sfidanti obiettivi del nuovo anno. Il protagonista del Tour di quest’anno è stato lo Stile Alleanza, ma quali sono i tratti unici che lo contraddistinguono? Ripercorriamo insieme gli eventi più significativi che hanno caratterizzato il 2018 e scopriamo il nuovo modello di consulenza basato sul valore, il tocco personale e la tecnologia digitale!

 

Il 2018: un anno da record per Alleanza

Il 2018 si è chiuso con risultati record per Alleanza, che ha performato meglio del mercato (3,5%), con la nuova produzione che ha toccato quota 2,4 miliardi di euro, in crescita del 10% rispetto all’anno precedente. Un trend che prosegue da 4 anni e che conferma la piena realizzazione del percorso di crescita sostenibile lanciato durante la Convention del 2015.

Quali sono stati i principali risultati raggiunti nel corso del 2018? Eccoli riassunti:

  • Insurance Distribution Directive (IDD)
    Si tratta di una direttiva europea che dal 1 ottobre 2018 è divenuta norma dello Stato italiano e che impone nuove norme per la distribuzione dei prodotti assicurativi afferenti ai rami vita e danni. Per essere fin da subito IDD compliant e continuare a offrire ai clienti una consulenza di valore, Alleanza si è mobilitata in anticipo: già da luglio 2018 ha fornito alla rete di vendita strumenti e metodologie in linea con la direttiva europea, provvedendo all’erogazione di più di 40.000 ore di formazione ai propri consulenti. La tempestività con cui è stata avviata la fase di formazione ha fatto sì che, all’entrata in vigore della norma, 15 mila consulenti fossero già IDD compliant.
  • Nuovo CCNL di Alleanza
    Il nuovo Contratto rappresenta per Alleanza un accordo storico e di grande rilievo per il settore assicurativo. L’accordo, che ha generato risonanza a livello nazionale, prevede l’assunzione di 900 nuovi dipendenti nel corso dei prossimi 3 anni, di cui 300 già nel 2019. Il principio che guiderà l’inserimento e il percorso di crescita professionale interno all’azienda sarà la meritocrazia, valore in cui Alleanza crede e intende promuovere in questa nuova fase di sviluppo.

  • Rinnovamento e rafforzamento dell’offerta
    Per proseguire il percorso di crescita sostenibile, Alleanza ritiene necessaria una particolare attenzione verso i prodotti assicurativi. Per rispondere efficacemente ai bisogni di investimento, risparmio e protezione delle famiglie italiane, Alleanza ha creato prodotti ibridi e unici sul mercato. L’impegno verso l’innovazione di prodotto, che proseguirà anche nel corso del 2019, ha raccolto consensi anche all’estero, infatti la rivista inglese CFI.co ha nominato l’azienda miglior fornitore di soluzioni assicurative d’Italia per il 2018.

  • Digitalizzazione
    Elemento cardine dello Stile Alleanza è la tecnologia digitale: la sfida che oggi la Compagnia sta portando avanti riguarda la trasformazione delle modalità di utilizzo del digitale in una vera e propria cultura digitale che sappia offrire al cliente un’esperienza multimediale, interattiva e arricchita. Oggi è stata completata la digitalizzazione della rete e, in media, 3 polizze su 4 sono native digitali. L’obiettivo per il futuro? Rendere significativa e memorabile l’esperienza di servizio offerta ai clienti continuando a migliorare la loro soddisfazione.

Se queste aree di crescita hanno segnato il 2018, è ora necessario guardare al futuro: cosa si aspetta Alleanza da questo nuovo anno?

 

Pensare in grande: lo Stile Alleanza e gli obiettivi del 2019

Anche quest’anno, gli obiettivi di crescita per Alleanza sono particolarmente sfidanti. In occasione della Convention annuale di Genova è stato lanciato Stile Alleanza, un innovativo e distintivo modello di relazione con il cliente. Il nuovo consulente assicurativo dovrà servirsi della tecnologia multicanale per sviluppare una relazione aumentata con il cliente per fornire una consulenza di valore. Per raggiungere questo nuovo e sfidante traguardo, sono già stati fatti investimenti in formazione dei consulenti assicurativi per sviluppare le competenze necessarie. Infine, affinché il cliente sia davvero soddisfatto e si senta protagonista, non dovrà mai mancare il tocco personale: se da un lato Alleanza crede che i clienti desiderino tecnologia e consulenza, dall’altro ritiene indispensabile che i consulenti riescano a emozionare. In questo modo l’assicuratore sarà in grado di creare meraviglia nei clienti facendo vivere loro esperienze memorabili che valgono la pena di essere raccontate.

 

Siamo alla ricerca di persone di valore che sappiano offrire uno stile di servizio unico, riconoscibile e distintivo che sia Molto di Più che fare l’assicuratore. E tu sei pronto a entrare nel nostro mondo? Clicca qui sotto e candidati, lo Stile Alleanza ti aspetta!

 

Candidati ora ad Alleanza Assicurazioni

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social!