AREA DOWNLOAD
CANDIDATI ORA
Molto di più

Un nuovo modo
di parlare ai giovani
e al mondo del lavoro

I migliori portali di recruiting!

Posted by Rossella Musotto on 16/10/17 10.26

I migliori portali di recruiting!

Rossella Musotto 16/10/17 10.26 pubblicato in Il mondo del lavoro

Per trovare lavoro senza esperienza è possibile affidarsi all’e-recruiting, ovvero la ricerca di lavoro online. Esistono siti specializzati nel collezionare offerte di lavoro, veri e propri portali a vostra disposizione che raccolgono le migliori posizioni in circolazione.

Se vuoi saperne di più su come avviare la tua carriera lavorativa, leggi anche Millennials e mondo del lavoro: come muovere i primi passi?

Ecco una lista dei migliori portali di recruiting:

  • LinkedIn: non si può che iniziare dal social media sul lavoro per eccellenza, con oltre 160 milioni di iscritti in 200 paesi. LinkedIn offre una vasta gamma di possibilità: aggiornando sapientemente la propria pagina, la piattaforma ti indirizza automaticamente su posizioni aperte inerenti al tuo campo di interesse, con specifiche dei requisiti e la possibilità di candidarsi automaticamente attraverso il sito.
  • InfoJobs: il sito numero 1 in Italia per numero di annunci e CV disponibili. Oltre 34mila offerte di lavoro, divise in vari ambiti. Ogni giorno, oltre mille offerte e, registrandosi gratis, si ha la possibilità di ricevere nuove offerte in linea con il profilo creato. I settori con le maggiori opportunità? Vendite, commercio al dettaglio, informatica e telecomunicazione, operai, produzione e qualità.
  • Monster: simile a InfoJobs, permette al candidato di creare vari CV a seconda della posizione per la quale ci si sta candidando. Inoltre, ha un blog che dà consigli su come approcciarsi al mondo del lavoro, e sezioni dedicate ai neolaureati, alle opportunità all’estero, agli agenti e venditori e ai professionisti ICT. 
  • Indeed: il Google del recruiting, Indeed è il motore di ricerca delle offerte di lavoro. Solo nell’ultima settimana ne sono state pubblicate circa 32mila, raggruppandole dal mare magnum del Web e non solo. Include, infatti, anche bacheche di lavoro, quotidiani, associazioni e pagine d'impiego di compagnie private. Indeed è presente in 5 continenti (l’Antartide è escluso).
  • Kijiji: il più famoso portale di annunci generici. Si trova di tutto e di più, in tutta Italia. Provare per credere. Non permette di caricare il proprio CV, ma dà la possibilità di sponsorizzare le proprie skills nel settore di appartenenza.

Di portali di recruiting ne esistono molti altri, ma questi 5 rappresentano quelli più completi, utili per un Millennials che vuole trovare lavoro anche senza troppa esperienza. A proposito, per muovere i primi passi nel mondo del lavoro vi consigliamo anche la lettura di questo articolo!

Vuoi conoscere tutti i segreti per avviare con successo la tua carriera lavorativa? Leggi Millennials: come inserirsi nel mondo del lavoro e se vuoi saperne di più, scarica il report qui sotto!

 
I Millennials e il mondo del lavoro
 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social!