AREA DOWNLOAD
CANDIDATI ORA
Molto di più

Un nuovo modo
di parlare ai giovani
e al mondo del lavoro

Personal Branding: che cos’è e come usarlo al meglio

Posted by Cristina Magaglio on 25/07/18 7.54

Personal Branding: che cos’è e come usarlo al meglio

Cristina Magaglio 25/07/18 7.54 pubblicato in Personal Branding

1998. Una data fondamentale: nasceva Google. Con il motore di ricerca più famoso del mondo cambiava il modo di recepire notizie e di muoversi nel nascente mare magnum del web. La sfida? Rimanere a galla. Nello stesso anno, infatti, Tom Peters, scrittore ed economista statunitense, scriveva «The Brand called you», aprendo le porte al concetto di Personal Branding.

 

Checklist Personal Branding Online

Il Personal Branding non è una novità, quindi, ma nel melting pot di informazioni online è facile perdersi. Qual è il significato di Personal Branding e quali sono le pratiche per usarlo al meglio? Continua a leggere l’articolo per scoprirlo!

 

#1 Prima di tutto: conosci te stesso

Nosce te ipsum: locuzione latina mutuata dal greco antico. Questa frase si trovava iscritta all’ingresso del tempio di Apollo, a Delfi. Più di duemila anni fa. Il personal branding, quindi, oltre a non essere una novità è un concetto che si basa su un fondamento antico come la società stessa: l’importanza di conoscersi bene per saper poi presentare se stessi e i propri tratti distintivi in modo unico. Internet aumenta il numero di competitors, qualunque sia la professione che vuoi fare. Presentandoti al meglio delle tue capacità, però, potrai convincere le persone a far ricadere la scelta su di te come professionista, persona, insieme di valori e caratteristiche. In sostanza, per convincere gli altri devi prima credere in te stesso. Tu sei il tuo primo fan.  

 

#2 Come usare il personal branding al meglio: le buone pratiche 

Ma come si fa a usare il personal branding in modo che funzioni? Abbiamo già parlato a questo link di 4 esempi di personal branding che hanno davvero funzionato, e le regole principali sono molto semplici: 

  • Innanzitutto, non bisogna essere disonesti: Personal Branding non significa inventare una versione utopica di sé, ma valorizzarsi e promuoversi con consapevolezza (questo vale sia per i pregi che per i difetti). 
  • È importante controllare i propri profili social, allineandoli non solo nei contenuti ma anche nella grafica, per dare un’immagine coordinata alla tua presenza in rete. Non sottovalutare questo aspetto: un design uniforme è sinonimo di cura, attenzione per il dettaglio e professionalità. 
  • Per quanto riguarda i singoli social, Instagram è il più libero agli occhi dei recruiters. Facebook meno: attento a quello che pubblichi, molti esaminatori (così come molti clienti) si informano attraverso questa piattaforma. Quindi, separa sempre la vita privata da quella professionale onde evitare spiacevoli inconvenienti. LinkedIn, invece, rappresenta il network di riferimento per far risaltare, descrivendosi, le attitudini distintive in ambito professionale. Come sfruttare LinkedIn al meglio? Ne abbiamo parlato a questo link: “CV online: 10 regole d’oro per ottimizzare il tuo profilo LinkedIn”. 

Il segreto è avere le idee chiare sul campo in cui vuoi specializzarti e investire tutte le energie nel tuo obiettivo. Se sei alla ricerca di nuovi strumenti con cui sviluppare il tuo brand, leggi anche Come costruire il proprio Personal Branding?

Ricapitolando, per usare al meglio il Personal Branding e farsi notare da chi di dovere, è necessario comunicare in maniera strategica:

  • cosa sai fare;
  • come lo sai fare;
  • quali vantaggi o benefici puoi far ottenere a chi ti segue;
  • perché dovresti essere scelto.

Vuoi saperne di più sul Personal Branding? Leggi Personal Branding: la guida definitiva per diventare un vero professionista!

Anticipa le mosse e investi su te stesso. Se vuoi approfondire il tema del Personal Branding, clicca l’immagine qui sotto e scarica la checklist di approfondimento sul tema!

 

Checklist Personal Branding Online

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social!