AREA DOWNLOAD
CANDIDATI ORA
logo_moltodipiu_blu

Un nuovo modo di parlare ai giovani e al mondo del lavoro

Sostenibilità ed educazione finanziaria: l’impegno europeo e di Alleanza

Posted by Redazione on 01/10/21 8.45

Sostenibilità ed educazione finanziaria: l’impegno europeo e di Alleanza

sostenibilità ed educazione finanziaria
Da: Redazione Pubblicato il: 01/10/2021
pubblicato in:
Condividi su:

I giovani oggi cercano aziende solide, all'avanguardia, evolute e sostenibili, che si fondino su valori precisi. Le aziende, in tutta risposta, hanno iniziato ad impegnarsi per essere sempre più “green”, a procedere nella realizzazione dei Sustainable Development Goals che compongono l’Agenda ONU 2030. Nello scenario odierno, infatti, la Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR) è una scelta fondamentale che, in più, incide positivamente sulla reputazione aziendale.

La ricerca della sostenibilità è peculiare anche dell'ambito assicurativo e finanziario, infatti sempre più risparmiatori chiedono prodotti sostenibili e responsabili. Cerchiamo di capire meglio che cosa si intende per finanza sostenibile, cosa sono gli investimenti sostenibili e come si muove Alleanza nel campo dell’#EducazioneFinanziaria.

 

- Finanza sostenibile: di cosa si tratta

- L'importanza degli investimenti sostenibili

- Valore Sostenibile Alleanza: educazione finanziaria e formazione

 

Se vuoi restare sempre aggiornato sulle novità del mondo del lavoro, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscrizione_Newsletter_Alleanza


Finanza sostenibile: di cosa si tratta

Da tempo ormai si sente il bisogno di agire affinché gli obiettivi economici degli Stati vengano perseguiti con un occhio di riguardo alle questioni ambientali. Anche il ruolo della finanza sta cambiando in questa direzione, in un’ottica sempre più sensibile allo sviluppo sostenibile. Spesso questi due mondi sono stati considerati quasi inconciliabili, ma ora non è più così.

La Commissione Europea definisce la finanza sostenibile come quel processo che tiene conto di considerazioni ambientali, sociali e di governance (ESG) quando si prendono decisioni di investimento nel settore finanziario. La finanza sostenibile, inoltre, mira a portare valore a lungo termine investendo in attività e progetti economici sostenibili. 

La sensibilità e l’attenzione dell’Unione Europea verso questi temi è sempre più alta e lo testimoniano i numerosi investimenti e Piani varati negli ultimi anni. Tra i più recenti:

  • L’Agenda 2030 ONU per lo sviluppo sostenibile (2015), un piano d’azione ambizioso non solo per il pianeta, ma anche per le persone, che mira all’eliminazione della povertà e al raggiungimento della pace e dell’uguaglianza.
  • Il Green Deal (2019), Piano elaborato dalla Commissione Europea che ha lo scopo di combattere il cambiamento climatico per raggiungere, come si legge in un documento del Consiglio dell’Unione Europea, la neutralità climatica entro il 2050.
  • Il Next Generation EU, un piano dalla portata inedita di 750 miliardi di euro che si impegna a risollevare l’Europa a seguito della crisi pandemica e che impone agli Stati che usufruiranno di questi fondi di destinare il 37% delle risorse in azioni rivolte alla transizione verde.

Investimenti ESG: cosa sono

ESG è l’acronimo che sta per:

  • Environmental: termine che si riferisce in generale alle questioni ambientali, quindi all’attenzione al cambiamento climatico, all’economia circolare, all’impatto delle imprese sul territorio.
  • Social: fa riferimento a questioni legate ai diritti umani, alla lotta contro la disuguaglianza e le discriminazioni. Più in generale a tutte le questioni che hanno un impatto sociale.
  • Governance: ha a che vedere con tutto ciò che riguarda l’amministrazione aziendale, tra cui la garanzia di inclusione, le relazioni con i dipendenti, l’equa retribuzione e la trasparenza delle decisioni.

I Millennials, ma anche i più giovani, si dimostrano attenti al tema della sostenibilità e conoscono bene le principali problematiche che affliggono il pianeta. I principi che seguono trovano diretto riscontro nel loro agire, infatti la loro sensibilità si traduce in un impegno quotidiano: dalla scelta di brand sostenibili, alla predilezione per aziende dai valori “green”, a comportamenti virtuosi.

Non solo: i giovani sono sempre più interessati a dirigere i loro investimenti verso aziende con buoni risultati ESG. Questo proprio perché, molto più delle generazioni precedenti, hanno particolarmente a cuore il futuro del pianeta e sono attenti all’impatto delle loro azioni su di esso.

L'importanza degli investimenti sostenibili

Recenti ricerche affermano che l'80% degli investitori oggi preferisce un portafoglio sostenibile. Parliamo di una rivoluzione iniziata tre anni fa e che sta cambiando radicalmente il modo di investire delle persone.

Queste le parole di Renato Antonini, responsabile Vita e Danni di Alleanza Assicurazioni.

Gli investimenti sostenibili e responsabili (SRI) sono investimenti ragionati e attenti a questioni ambientali e sociali, aspetti importanti su cui fare leva per uscire dalla crisi economica, sociale e ambientale che ha colpito il nostro Paese. Infatti, nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza messo in campo dall’Italia, assorbono buona parte delle risorse.

Infatti la sostenibilità non è da intendere unicamente come “impatto ambientale positivo”, ma anche nel suo impatto sociale e finanziario: va estesa all’interesse di tutti gli stakeholder.

Valore sostenibile Alleanza

Valore Sostenibile Alleanza: educazione finanziaria e formazione

È in questo scenario che si inserisce il lancio di Valore Sostenibile di Alleanza, una nuova soluzione di investimento che consente al cliente di investire nei mercati finanziari secondo i criteri ESG, con l’obiettivo di dare vita a conseguenze positive per l’ambiente e le collettività (fonte: La Stampa).

“Oggi proponiamo sul mercato una soluzione di investimento sostenibile con l’obiettivo di soddisfare gli investitori che sono alla ricerca di buoni rendimenti, ma con la dovuta attenzione ai rischi di mercato. Questo per noi significa fare bene impresa, con un impatto positivo sulla vita delle persone e delle comunità. Mai come oggi riteniamo fondamentale impegnarci su temi ad alto impatto sociale, in primis sull’educazione finanziaria, un valore per lo sviluppo delle famiglie e del settore assicurativo” - Renato Antonini.

Alleanza offre prodotti innovativi e sostenibili: questo dimostra non solo l’impegno dell’azienda verso le proprie famiglie clienti, ma evidenza come sia una realtà ideale per i giovani di oggi, così sensibili alla sostenibilità e all’ambiente.

Ed è proprio perché ha a cuore le nuove generazioni che Alleanza promuove progetti di #EducazioneFinanziaria, tra i quali figura l’adesione all’iniziativa “Mese dell’educazione finanziaria” promossa dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, che avrà luogo dal 1° al 31 ottobre 2021. L’obiettivo di questo progetto è quello di ampliare le conoscenze di base sui temi assicurativi, previdenziali e di protezione, per cercare di alzare il livello di alfabetizzazione sulle tematiche finanziarie, che secondo una ricerca condotta da Banca d’Italia è ancora basso. 

Alleanza guarda al futuro, offre opportunità promettenti, ed è un'azienda innovativa e dinamica.

Forma consulenti che hanno prima di tutto un ruolo sociale, che va oltre la semplice vendita di polizze assicurative: i consulenti assicurativi aiutano le persone a tutelarsi dagli imprevisti, fornendo loro una preziosa guida nella pianificazione dei loro progetti di vita.

 

Se la figura professionale del consulente assicurativo è in linea con le tue aspirazioni, questo è il momento giusto per inoltrare la tua candidatura ad Alleanza! Clicca il pulsante qui sotto e candidati, il nostro grande team ti sta aspettando!

Candidati ora ad Alleanza Assicurazioni