AREA DOWNLOAD
CANDIDATI ORA
logo_moltodipiu_blu

Un nuovo modo di parlare ai giovani e al mondo del lavoro

Digital team working: gli strumenti usati in azienda da conoscere

Posted by Redazione on 07/07/22 15.40

Digital team working: gli strumenti usati in azienda da conoscere

digital team working
Da: Redazione Pubblicato il: 07/07/2022
pubblicato in:
Condividi su:

Entrare per la prima volta nel mondo del lavoro può spaventare. Come sarà? Riuscirò ad andare d’accordo con i miei colleghi? E se dovessi avere bisogno di aiuto? Come riuscirò a contattare efficacemente i miei colleghi anche da remoto?

Queste e molte altre domande sono lecite, soprattutto oggi che la crisi pandemica e la digital transformation hanno creato un nuovo mondo del lavoro, dove l’home working e lo smart working sono sempre più frequenti.

Sebbene i giovani della Generazione Z siano nati già in un’epoca digitale, sono i primi ad aver iniziato la propria carriera lontani dai colleghi e a esperire fin da subito il digital team working. È quindi normale che lo stress da lavoro aumenti, così come l’ansia correlata. La buona notizia però è che il lavoro è sempre più caratterizzato dalla digital collaboration.

Se sei un giovane all’inizio della tua carriera non preoccuparti: esistono molti strumenti che possono supportarti nella pianificazione delle attività e nella collaborazione con i tuoi colleghi, anche da remoto.

In questo articolo parliamo di:

  

Stai per iniziare una nuova avventura professionale? Scopri cosa aspettarti e come comportarti durante il primo giorno di lavoro! Abbiamo preparato un’infografica gratuita con alcuni consigli su cosa fare e cosa non fare per fare fin da subito un’ottima impressione. Scaricala cliccando il bottone in basso.

Primo giorno di lavoro

Cosa sono gli strumenti di team working digitali

Il digital team working è quella capacità di riuscire a lavorare a distanza dai propri colleghi, mantenendo inalterata la produttività aziendale.

Effettivamente, collaborare da remoto può sembrare più complesso: senza la prossimità fisica è meno istantanea la possibilità di confrontarsi e di supportarsi. Per questo la virtual communication, oggi, è una soft skill sempre più fondamentale per lavorare con successo. Per farlo è necessario avere anche una buona Digital Literacy, ovvero la capacità di usare gli strumenti digitali per comunicare al meglio.

Gli strumenti di collaborazione online sono molto efficaci per diversi motivi:

  • permettono di tenere traccia delle attività da svolgere;
  • aiutano a organizzare il flusso di lavoro di tutto il team, visualizzando lo stato di avanzamento dei compiti;
  • consentono la comunicazione istantanea tra i membri;
  • permettono di raccogliere materiali e informazioni utili nel tempo; 

Vediamo ora insieme alcuni dei principali software di digital team working.

 

Gli strumenti di team working digitali da conoscere

Soprattutto se stai per entrare ora nel mondo del lavoro, sappi che è sempre più richiesto dalle aziende la conoscenza di alcuni strumenti per il digital team working. Mostrare di conoscerli è quindi un ottimo modo per fare una buona impressione e distinguersi dagli altri candidati!

 

Di seguito riportiamo alcuni dei principali strumenti e le loro caratteristiche.

 

1. ASANA

 Asana è un software online di project management. All’interno potrai creare dei singoli progetti, che si strutturano in modo nidificato. Questo significa che ogni progetto ha dei “milestones” ovvero dei momenti chiave da raggiungere, e diversi task che aiutano a completare passo dopo passo il progetto totale. I task infatti sono compiti circoscritti e puntuali che compongono l’insieme del progetto. Ciò permette di avere una visione di insieme del tuo lavoro e di quello altrui così da coordinarsi al meglio.

Assegnando anche la deadline, ovvero il giorno per cui deve essere concluso il compito, è possibile avere una timeline dettagliata di tutte le attività tempificate, da quelle concluse a quelle in corso.

In più, si possono allegare documenti, linkare fonti esterne per avere sempre traccia di tutto il materiale: Asana permette infatti di cercare anche a distanza nel tempo i task già conclusi.

 

2. TRELLO

Trello è un ulteriore software di collaborazione online che permette di creare spazi di lavoro dedicati ai singoli team. All’interno di questi spazi di lavoro potrai aggiungere diverse bacheche, cioè delle sezioni organizzate secondo liste.

Puoi organizzare le liste in base alle attività da svolgere, seguendo una logica di avanzamento del progetto e segnando al loro interno i diversi compiti da completare. Aprendo ogni singola scheda potrai taggare i tuoi collaboratori e allegare dei documenti, se necessari.

 

digital team working-1

3. SLACK

Slack è una piattaforma semplice e intuitiva che permette di inviare messaggi diretti e documenti ai tuoi colleghi organizzando le conversazioni secondo canali diversificati.

Inoltre, è possibile fare videochiamate. Il tool, disponibile anche per mobile, è un’ottima piattaforma per la digital communication!

 

4. GOOGLE

Google, colosso del web, ha creato una serie di servizi correlati che aiutano di gestire al meglio il digital team working. 

  • Google Drive consente di catalogare e raccogliere tutto il materiale utile per i progetti, condividendo le cartelle con i propri colleghi. È possibile anche lavorare contemporaneamente sui singoli documenti così da vedere istantaneamente le modifiche.
  • Gmail permette di inviare messaggi di posta elettronica e di organizzare quelli ricevuti secondo contrassegni distintivi. Nella sua semplicità aiuta a scrivere email di lavoro efficaci, fondamentale per riuscire a portare avanti i progetti.
  • Hangouts consente di comunicare direttamente con i contatti, senza bisogno di scambiarsi il numero di telefono. Infatti, rispetto a WhatsApp o a Telegram è uno strumento più professionale, che puoi usare proprio dalla tua casella di posta.
  • Google Meet permette di fare videochiamate online e di programmarle dal Google Calendar, un’agenda digitale in cui segnare gli impegni e, se lo si desidera, visualizzare quelli dei colleghi.

 

Come abbiamo detto la digital literacy è fondamentale per il digital team working ed è una delle skill più richieste dal mercato.

Sei sicuro di sapere davvero cosa considerare durante le riunioni online? Abbiamo preparato un’infografica con alcuni consigli utili per gestire al meglio le videochiamate, con qualche accorgimento che renderà più semplice la collaborazione online. Scaricala cliccando il bottone in basso.

 

Riunioni online